-Calypso

Più svelto macchinista, e fammi in fretta
la Springfield Line sotto il sole
splendente.

Via come un razzo, non fermarti mai
finché non freni in Grand Central
New York.

Perché ad aspettarmi c’è laggiù,
in mezzo a quel salone, colui che fra tutti
amo di più.

Se non è lì quando arrivo in città,
starò sul marciapiede e piangerò.

Perché è lui che voglio rimirare,
l’acme di perfezione e di bontà.

Lui mi serra la mano e dice “ti amo”,
ed è per me un fenomeno sublime.

I boschi sono tutti verdi e lustri ai lati
del binario;
anche gli alberi hanno i loro amori,
pur diversi dal mio.

Ma il povero banchiere vecchio e obeso,
in carrozza di lusso,
non ha nessuno che lo ami eccetto
il suo avana.

Se fossi il Capo della Chiesa o dello Stato,
m’inciprierei il naso e ordinerei a tutti
di aspettare

Perché l’amore conta ed è potente
ben più di un prete o di un politicante.

W.H.Auden

Annunci
Explore posts in the same categories: Caffè Letterario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: