-Una vita piatta…

In te c’è un pò di mia madre, 56 anni separata (rassegnata!) e in solitudine da 25, e un pò della mia compagna, 33 anni separata con un figlio di 5 anni. La separazione è una ferita che non si rimargina con il tempo, ma con l’amore. Mia madre infatti ha ancora la ferita aperta, mentre la mia compagna, dopo soli 2 anni con me, è già sulla buona strada per guarire del tutto. Lei dice sempre che di persone come me non ne esistono, ma io penso di essere semplicemente la persona giusta per lei. Purtroppo mi ha trovato quando era troppo tardi e la ferita si era aperta: Pur amandola devo comunque impostare alcuni momenti terapeutici fini a rimarginare un pò la ferita, anche se magari, che ne so, mi farebbe + piacere andare a mangiarmi un gelato!… Quello che le dico sempre è che tutte dovrebbero avere il suo coraggio, perchè non è mai troppo tardi per guarire. Vale la pena di vivere almeno un giorno veramente felice, anche se dovesse costare tutta una vita di sacrifici per
rimarginare la ferita. Altrimenti ci si riduce inevitabilmente come mia madre: GIA’ MORTA.

GOTAM

Annunci
Explore posts in the same categories: Lettere ad Atlantide

One Comment su “-Una vita piatta…”

  1. criside Says:

    E’ vero che non è mai troppo tardi per guarire e che -tutte dovrebbero avere il coraggio della tua compagna- ma non trovi,Gotam,che forse non tutte hanno la stessa fortuna (pensa a tua madre)di trovare “la persona giusta”,come ti ritieni di essere tu per la tua compagna? Pensa un pò:io ho trovato lo stesso suo coraggio DA SO,senza nessuno che mi leccasse le ferite,né che-dovesse impostare momenti terapeutici tesi a rimarginare un pò la ferita- .Sapessi quante volte quel gelato che ti piacerebbe mangiare invece di stare a consolare la tua compagna,io me lo mangio DA SOLA.Come è facile criticare chi invece non ce la fa a rinventarsi una vita serena,eh?Ripensa a tua madre e vai con lei ,qualche volta,a mangiarti un gelato mentre l’aiuti a rimarginare qualche ferita che sicuramente si è fatta proprio per proteggere te!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: