-E così ti ho visto…

e così ti ho visto, lo sguardo basso, il nervosismo delle mani ,era evidente e trasparente la tua fragilità, il desiderio di fuggire da quel luogo, da quelle persone.
Questo è ciò che ho letto di te guardandoti,chissà dov’era veramente il tuo pensiero…tu sei un pò come me, un piccolo animale chiuso dentro una gabbia,dove si procura qualche spiraglio di libertà tra lo spazio delle grate. La delusione più profonda di se stessi, quella mancanza di coraggio, ne basterebbe così poco per poter cambiare qualcosa, per riuscire a sorriderci.
Ma vedi nè tu, nè io ne abbiamo la forza,restiamo nelle nostre rassicuranti realtà, a guardare la vita scorrere come un ruscello di montagna,fresca ,libera,gioiosa, invidiando chi invece ha trovato la forza, chi osa e si “butta”.
Si , perchè è così che dovrebbe essere,la vita è un’esperienza irripetibile,e, va vissuta ogni attimo come l’ultimo.
Forse è questa la vera prova da superare in questa dimensione: il coraggio di vivere!
Donatella

Annunci
Explore posts in the same categories: Atlantide: Interconnessione dell'anima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: