-Settembre del 1989

Nel settembre del 1989 ho iniziato una relazione con un uomo sposato e una figlia di circa un anno e mezzo. Quell’uomo stava cercando una casa facendomi credere che si stesse separando. Venne con me da alcune agenzie immobiliari. Era tutto fasullo. Usò tutto questo solo per avere un rapporto con me; ci provò con un metodo un po’ singolare. Dopo poco, mi comunicò che l’aveva trovata, era la casa di proprietà della moglie e lui sapeva già che sarebbe andato ad abitarci. Non era vero che si stava separando. Nel frattempo, alla moglie diagnosticarono un carcinoma maligno al seno. Interruppi immediatamente la relazione con lui, mi feci da parte entrando nel silenzio, pronta ad esserci per sostenerlo in una cosa che mi sembrava enorme, ma non avrei potuto altro. Mi venne a cercare il giorno che sua moglie era stata operata, insieme alla figlia. Quella sera io andavo in discoteca con alcuni amici, e lui venne con noi. Si separò dalla moglie mentre faceva la chemioterapia. Ancora oggi non so come si possa definire umano uno così!
Laura

Annunci
Explore posts in the same categories: Lettere ad Atlantide

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: