-Al caffè letterario presentazione del libro: Riflessi di donna di Maria Pia Carella

 FRAGILE

Canna al vento
Piegata su se stessa
Senza radici, senza certezza…
Cristallo scheggiato da graffiante dolore,
fragile cuore, eterno tremore…

Maria Pia Carella

Dal Talmud:

State molto attenti a far piangere una donna…
“Che poi Dio conta le sue lacrime!”
La donna è uscita dalla costola dell’  uomo,
non dai piedi per essere calpestata,
ne’ dalla testa per essere superiore,
ma dal fianco per essere uguale….
un po’ più in basso del braccio per essere protetta
e dal lato del cuore per essere amata

DONNA

Nel tuo esserci l’incanto dell’essere,
La vita, tua storia, segnata dal desiderio d’essere
Semplicemente Donna!
Nel tuo corpo ti porti come nessun’ altro,
il segreto della vita.
Nella tua storia, la macchia dell’indifferenza,
della discriminazione, dell’oppressione…
In te l’amore più bello,
la bellezza più trasparente, l’affetto più puro
che mi fa uomo!!

Eliomar Ribeiro de Souza
(Poeta Brasiliano)

Annunci
Explore posts in the same categories: Caffè Letterario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: