– Dove risiede la salvezza degli esseri umani?

Freud sostiene nei suoi scritti, che la salute e la salvezza degli esseri umani, sta nella scelta. La finalità, quindi, di una analisi è di condurre il soggetto a prendere da solo le sue decisioni, di renderlo capace di agire, di amare, di lavorare e di godere della sua vita.
In questo senso la psicoanalisi è autenticamente terapeutica, poiché fondata sull’imperativo che spinge ciascun soggetto ad assumere la sua propria causalità.
Una psicoanalisi non ha quindi mai la finalità di riparare un danno o di riportare a uno stato anteriore. Non si tratta di mirare alla riduzione, alla sparizione o alla dissoluzione di un sintomo. Freud all’inizio aveva puntato a questo ma molto presto ha abbandonato questo scopo perché si è accorto che ogni sintomo ha la sua ragione di essere. Lo si può discutere, metterlo al lavoro con l’associazione libera, farlo oggetto di un trattamento che lo riduca alla sua parte irriducibile e intrattabile. Si tratta di riconoscere e assumere il sintomo, di elaborarlo per trarne un sapere, di appoggiarsi a questo lavoro per vincere la resistenza che esso nasconde e per acconsentire di assumere la responsabilità del godimento ineliminabile che esso ricopre. Se tutto ciò è vero come io penso, allora il nostro mondo attuale quante speranze ha di salvarsi? E che ci indurrà (escluso gli psicologi!) a prenderci le responsabilità della nostra vita?

Annunci
Explore posts in the same categories: L'opinione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: