I tarocchi e l’occulto

Carissima Atlantide ci piace leggerti quando scrivi del “personale” . Ci interessano i sentimenti delle persone, ciò che vivono e sentono. Siamo interessate ai tarocchi e a tutto quel mondo infinito che si addentra nel non conosciuto e disconusciuto: l’occulto. Vorremmo capire perchè molte persone sono attratte da tutto ciò. Come mai abbiamo spesso bisogno di qualcuno che ci porti fuori dalla realtà? E questa altra realtà è davvero un invenzione ho esiste un qualcosa che nessuno ha il coraggio di definire? E si può comunque definire ciò che di per se stesso è indefinito?

Alberto e Monica

Annunci
Explore posts in the same categories: Lettere ad Atlantide

One Comment su “I tarocchi e l’occulto”

  1. atlantide Says:

    Carissimi, credo che “l’occulto” abbia il fascino di renderci la vita “una specie di favola” o quanto meno di sperare che essa lo sia. La realtà ci confonde, ci delude e non ci intriga. L’0cculto è la speranza che qualcosa possa venire a stupirci senza che noi si debba muovere un dito. Senza che noi ci si prenda la re-sponsabilità di decidere una “fiaba” per la nostra vita. Niente è possibile definire, e se lo facciamo, ci precludiamo il meglio della vita: la sospresa dell’attimo successivo al presente!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: