Un ossessione

Le ossessioni…quante volte ricado nelle mie ossessioni! E mi domando se non rasento la paranoia. E quanti soffrono del mio stesso dolore? Quanti pensieri invadono continuamente la nostra mente e non ci permettono di vivere il momento. Lui, lui è la mia ossessione. Da quando mi ha lasciato, lui è diventato la mia ossessione. Ma chi è lui per dargli tutta questa importanza e per finire sempre dentro il suoi gioco. Lui, l’imbecille che racconta al figlio diciassettenne che vuole andare 3 giorni con la nuova stronza, l’ennesima, in maniera patetica e imbecille. Lui che non è mai andato in vacanza da solo con i suoi figli. Lui il cretino che non li ha mai portati in vacanza, racconta ai figli come se loro fossero amici o peggio esseri privi di sensibilità. Lui la mia ossessione, il padre dei miei figli. Lui che per dare 50 euro a suo figlio ci vogliono gli avvocati. Lui che si permette continuamente week and pagandoli alla nuova, di turno. Lui, lui il solo e sempre imbecille, lui…

Explore posts in the same categories: Appunti sui Polsini

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: