Elezioni 2010…

Elezioni 2010 Le operazioni di voto si svolgeranno domenica 28 e lunedì 29 marzo. I seggi resteranno aperti domenica dalle ore 8.00 alle ore 22.00 e lunedì dalle ore 7.00 alle ore 15.00. Ma nel Lazio presentando lo scontrino fiscale di un panino gli elettori potranno votare anche se arrivano al seggio con due ore di ritardo. L’elettore deve presentarsi al seggio con un documento di identità e con la tessera elettorale. Chi non ha la tessera o l’ha smarrita può falsificarne una, imitando la firma del direttore dell’ufficio elettorale di residenza, facendosela autenticare da suo cognato, lanciando un appello al Presidente della Repubblica e facendo ricorso al TAR. L’elettore residente all’estero, contrassegnando il simbolo di una delle liste, esprime un voto valido sia per la lista prescelta che per la ‘ndrangheta. L’elettore può esprimere anche un voto disgiunto, dando la preferenza sia al candidato del centro-destra che al candidato del centro-sinistra; è sufficiente contrassegnare il simbolo dell’UDC. È vietato calpestare i radicali sdraiati all’ingresso dei seggi. E’ vietato votare Morgan . Il TAR ha stabilito che i televoti per Emanuele Filiberto di Savoia non sono più validi dal 1946.

Maria

Explore posts in the same categories: Lettere ad Atlantide

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: